Molti studenti di tutto il mondo spesso fanno fatica a studiare in modo efficace, ecco alcuni consigli per migliorare il metodo di studio per un ottimo apprendimento.

1) Bilanciare e organizzare il tempo a disposizione.
Prima di tutto è importante pianificare le ore di studio, magari stilando una lista di cose da fare, in cui scrivere solo obiettivi che si è sicuri di poter raggiungere.  Iniziare a studiare presto e fare una pausa di 10-15 minuti ogni 50-90 minuti per aiutare la concentrazione.

2) Trovare un ambiente adatto allo studio.
Sono da evitare ambienti rumorosi e affollati; è importante che sia un luogo luminoso; necessari, se possibile, una scrivania e una comoda sedia su cui sedersi . Nel caso in cui non sia disponibile disporre di un luogo abbastanza silenzioso, usare le cuffie per diminuire i rumori.

3) Potenziare la memoria.
Prendere appunti in classe; usare colori diversi per argomenti diversi, evidenziatori e post-it per migliorare la memoria visiva; creare delle mappe mentali per visualizzare quello che si deve memorizzare e provare ad insegnare ciò che si sta studiando a qualcun’altro oppure semplicemente ripetere ad alta voce.

4) Ottimizzare la concentrazione. 
La maggior parte delle distrazioni provengono dai social e dai dispositivi elettronici in generale: per questo motivo è consigliabile spegnere quasiasi tipo di dispositivo che possa distrarci. Spesso la musica può può essere d’aiuto nella contrazione, soprattutto se si sta svolgendo un compito non troppo coinvolgente. Inoltre l’esercizio fisico (durante le pause) “ricarica” l’ippocampo, migliorando l’apprendimento.

5)Far diventare lo studio una routine.
Una volta trovato il proprio metodo di studio basta ripeterlo ogni volta e migliorarlo così da farlo diventare una vera e propria routine. Per rendere lo studio più piacevole è importante anche concedersi dei “premi” al raggiungimento degli obiettivi come, per esempio, uscire con gli amici, guardare un film o prendere un gelato. 

Bisogna ricordare però che ogni persona è diversa per questo ognuno dovrebbe sperimentare diversi metodi fino a trovare quello giusto.

                                                                                     Sara Esposito 3^ES

Un pensiero su “LO STUDIO COME ROUTINE: alcuni consigli per migliorare lo studio”
  1. Molto interessante l’articolo di Sara Esposito, chiaro il concetto per mettersi a studiare con metodo e raggiungere il massimo risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.